VIAGGI DI NOZZE 2018

VIAGGI DI NOZZE ROBERTA E PAOLO

CASCATE, NEW YORK E ARUBA 

dal 18 GIUGNO al 01 LUGLIO

ITINERARIO:

 

BUFFALO

DAL 18 AL 20 GIUGNO

Buffalo si trova nel nord-est dello stato di New York. Secondo un censimento del 2000, la popolazione totale di Buffalo raggiunge le 292.648 persone. Buffalo è la secondo città dello stato dopo New York City e si trova nella contea di Erie. La città è il centro di un'area metropolitana più vasta che si chiama Buffalo-Niagara Falls e ha una popolazione di 1.2 milioni di persone. Buffalo è la città dominante nell'ovest dello stato e fa parte di una ampia regione: la Buffalo Niagara Region. L'area di Buffalo è inoltre adiacente al Golden Horseshoe, una regione urbanistica nel sud dell'Ontario. Buffalo si trova sulla sponda est del lago Erie e a sud del Niagara River. Il Fiume Niagara collega il lago Erie con il lago Ontario passando dalle Cascate del Niagara.

 

NEW YORK

DAL 20 AL 24 GIUGNO

"The city that never sleeps..." è il ritornello di una celebre canzone che più si adatta a questa città che appunto sembra non "dormire mai" , caratterizzata da musei unici al mondo, parchi sconfinati, centri commerciali, locali di ogni stile e gusto, senza contare che la sua indole creativa non teme rivali. E' la città per eccellenza, dove nascono nuove idee, nuove tendenze, nuove mode che da qui si propagano nel resto del mondo. New York è soprannominata la "Grande Mela", perla globale inconfondibile bellezza, è una delle mete turistiche più visitate, sognate, desiderate ed immaginate di tutto il mondo.

 

ARUBA

DAL 24 AL 30 GIUGNO

E' un'isola situata nel Mare Caraibico, a nord del Venezuela. Al contrario di molte altre isole dei Caraibi, Aruba è un'isola di scarsi rilievi e scarsa vegetazione, con un clima secco, caratteristica questa che ha favorito lo sviluppo del turismo. Il turismo qui è molto sviluppato e si divide in due principali categorie: quella dei tipi da spiaggia che provengono dall' America settentrionale e dall'Olanda e quella dei latini che navigano lungo le coste, quasi tutti in cerca di percorsi alternativi.
La maggior parte di queste sono situati sui litorali occidentali e nel sud dell'isola, e sono relativamente riparate dalle forti correnti dell'oceano. I litorali nordici ed orientali, mancano di questa protezione. L'interno dell'isola è caratterizzata dalla presenza delle Rolling Hills, le due vette più alte sono Hooiberg e Jamanota, che è il punto più alto sull'isola.

VIAGGI DI NOZZE

NATASCIA E LORIS

MADAGASCAR

dal 27 GIUGNO al 04 LUGLIO

ITINERARIO:

MADAGASCAR: BRAVOCLUB ANDILANA BEACH

DAL 27 GIUGNO AL 04 LUGLIO

Arrivo e sistemazione presso il bellissimo Bravoclub Andilana Beach con trattamento di all-inclusive. Tempo libero per il relax. Il villaggio sorge lungo l’omonima spiaggia bianca di Nosy Be, piccola isola situata nel nord del Madagascar. Dista circa 40 km dall’aeroporto, raggiungibile con un trasferimento della durata di circa 50 minuti, e 25 km dal capoluogo Hell Ville. Il villaggio offre una grande piscina con area riservata ai più piccoli e due splendide spiagge private di sabbia bianca: una spiaggia per gli amanti del divertimento, dello sport e dei tramonti mozzafiato, l’altra per chi vuole trascorrere una vacanza all’insegna del relax, con la possibilità di praticare snorkeling nelle vicine formazioni coralline. Ombrelloni, lettini e teli mare sono disponibili gratuitamente in spiaggia e in piscina. La struttura è immersa  in uno degli ultimi paradisi terrestri ed è il luogo ideale per chiunque abbia voglia di rilassarsi e scoprire le meraviglie di un patrimonio ecologico unico al mondo. L'attenta gestione italiana garantisce una cura particolare della cucina, del servizio, dell'igiene e risponde perfettamente a tutte le esigenze degli ospiti. Le 200 camere dispongono di servizi privati elegantemente rinnovati con ampia doccia, asciugacapelli, aria condizionata, telefono, TV satellitare, cassetta di sicurezza, minifrigo, bollitore per il tè/caffè, terrazzo o patio. A pagamento: consumazioni del minibar con rifornimento effettuato su richiesta. 

1/2

VIAGGI DI NOZZE

ANDREA E LAURA

MALDIVE

dal 08 LUGLIO al 23 LUGLIO

ITINERARIO:

MALDIVE BRAVO ALIMATHA'

DAL 08 LUGLIO AL 23 LUGLIO

Arrivo e sistemazione presso il bellissimo Bravo Alimathà con trattamento di all-inclusive. Tempo libero per il relax. La struttura si estende sull’intera isola omonima a non molta distanza dalla linea dell’equatore. Dista 65 km circa dall’aeroporto di Malé e il trasferimento in barca dura circa 1 ora e 30 minuti, variabile a seconda delle condizioni del mare. È possibile raggiungere il complesso anche in idrovolante, con un trasferimento della durata di 25 minuti circa. L'hotel dispone di una spiaggia bianca di sabbia finissima lambita dalle splendide acque dell’Oceano Indiano e circondata dalla coloratissima barriera corallina, tutta da scoprire con divertenti uscite di snorkeling o suggestive immersioni organizzate dal centro diving. All’ombra di alte palme tropicali, gli ospiti che soggiornano nei beach bungalow e garden bungalow hanno in dotazione 2 lettini in spiaggia. Gli ospiti sistemati in over water bungalow hanno due lettini posizionati sulla terrazza di ciascuna camera, mentre sulla spiaggia del villaggio potranno usufruire solo delle ondine. Teli mare gratuiti. Il villaggio è composto da beach bungalow e garden bungalow, tutti con i tetti ricoperti da foglie di palma intrecciate e da over water bungalow, costruiti su palafitte sulle acque dell’Oceano Indiano.

 

1/1

VIAGGI DI NOZZE

STEFANO E SARA

VIAGGI DI NOZZE

ELENA E ANDREA

MESSICO

dal 08 LUGLIO al 19 LUGLIO

ITINERARIO:

CANCUN

8 LUGLIO

Arrivo all'aeroporto di Cancun. Trasferimento in hotel. 

CANCUN- CHICHE'N ITZA'- MERIDA

9 LUGLIO

Partenza da Cancun alla volta di Merida. Durante il percorso sosta e visita a Chichén Itzá, antica capitale Maya dello Yucatan. Pranzo in ristorante, al termine proseguimento per Merida nota come "La città Bianca" per le sue residenze di epoca coloniale. 

MERIDA- UXMAL- MERIDA

10 LUGLIO

Visita al sito archeologico di Uxmal il cui nome significa "costruita in tre tappe". I principali edifici sono: La Piramide dell'Indovino, Il Palazzo dei Governatori e il Quadrilatero delle suore. Rietro a Merida. 

MERIDA- EKBALAM COBA- VERACLUB ROYAL TULUM

11 LUGLIO 

Partenza per Cancun, durante il percorso sosta per la visita della zona archeologica di Ekbalam che in lingua Maya significa "Giaguaro nero", durante la visita avrete modo di ammirare la grande Piazza Centrale, dove spiccano tre importanti edifici adibiti al culto, e la piramide principale conosciuta come "La Torre". Al termine partenza per Coba. Nel pomeriggio visita al centro archeologico di Coba, sede della piramide più alta del Messico: il Nohoch Mul. Successivamente arrivo presso la struttura Veraclub Royal Tulum.

VERACLUB ROYAL TULUM 

DAL 11 LUGLIO AL 18 LUGLIO 

Il Veraclub Royal Tulum è situato nella località di Xpu-Ha, direttamente su una delle più belle spiagge della Riviera Maya. La struttura dista circa 85 km dal’aeroporto di Cancun, 25 km dal centro abitato di Playa del Carmen, 35 km da Tulum e 10 km da Akumal. Il Veraclub Royal Tulum posizionato direttamente su un’ampia spiaggia di sabbia bianca e immerso in una rigogliosa vegetazione tropicale, si compone di 288 camere, situate in edifici di 3 piani. A disposizione degli ospiti: reception, 4 bar, 7 ristoranti, piscina, jacuzzi esterne con vista mare, centro benessere (servizi a pagamento) con trattamenti di bellezza, massaggi, sauna e bagno di vapore; Internet Point e connessione wi-fi gratuiti. Completano i servizi, boutique, sala riunioni con capienza massima di 300 persone e discoteca.

CALIFORNIA E HAWAII

dal 09 LUGLIO AL 29 LUGLIO

ITINERARIO:

LAS VEGAS

DAL 09 AL 11 LUGLIO

Las Vegas è nota a tutti per la sua insuperabile offerta di divertimenti. Ovunque si guardi, dalle colossali strutture di accoglienza alla famosa Las Vegas Strip e le abbaglianti luci che illuminano la Fremont Street Experience, si trova un'incredibile varietà di cose da vedere e da fare. Celebrità in primo piano e favolosi spettacoli di varietà, la maggior parte delle sale offre due spettacoli a sera.

DEATH VALLEY

DAL 11 LUGLIO AL 12 LUGLIO

Da Las Vegas viaggerete in direzione Ovest attraversando il deserto di Amargosa. Raggiungerete Death Valley National Park, suggestivo deserto californiano per lo più roccioso. È uno dei luoghi più caldi della terra, la sua conformazione morfologica è molto particolare e la rende unica nel suo genere, si passa da quote di quasi 1500 metri a quote addirittura al di sotto del livello del mare N.B.Segnaliamo che in estate alla Death Valley la temperatura puo' raggiungere i 57 gradi.

YOSEMITE NATIONAL PARK

DAL 12 LUGLIO AL 13 LUGLIO

Da Death Valley partirete alla volta dello Yosemite National Park, uno dei parchi più spettacolari degli Stati Uniti. Lungo il tragitto potrete ammirare paesaggi completamente contrastanti, dalla desolazione della Death Valley fino alle cime delle Sierra Nevada Mountains passando per Bishop e per il Tioga Pass (Highway 120). Tra alberi di pino e cascate potrete ammirare le spettacolari formazioni rocciose dello Yosemite, tra queste le più famose sono El Captain e Half Dome.

 

SAN FRANCISCO

DAL 13 LUGLIO AL 17 LUGLIO

San Francisco è una delle mete di viaggio più importanti del mondo oltre 16 milioni di turisti visitano annualmente la città del Golden Gate. E' conosciuta per la sua fresca nebbia estiva, per le sue ripide colline, per la sua vivacità culturale e il suo eclettismo architettonico, che affianca stile vittoriano e architettura moderna, per i suoi famosi paesaggi, incluso il Golden Gate Bridge, e soprattutto per Chinatown, che ospita la più grande comunità cinese di tutti gli Stati Uniti.
San Francisco è situata all'estremità nord dell'omonima penisola, costruita su 43 colline, la città conta meno di un milione di abitanti , ma se si conta l'area metropolitana costituita da nove contee, sale a oltre sei milioni. I primi ad abitare la baia di San Francisco furono la tribu dei Miwok, gli spagnoli riuscirono solo nel 1769 ad entrare nella baia; nel 1776 venne inaugurata la missione di San Francesco d'Assisi, che diede in seguito il nome alla città, e fu stabilito un presidio militare. Il 18 aprile 1906, una data che sognò profondamente la storia di questa città, un terremoto catastrofico distrusse quattro quinti della città. San Francisco si riprese completamente solo nel 1915 con l'Esposizione internazionale del Pacifico, quando furono ricostruiti numerosi edifici. . Fisherman's Wharf è l'antico molo dei pescatori adesso ristrutturato, è molto animato anche di sera con ristoranti e negozi, il punto di maggiore interesse è il Pier 39 frequentato da una colonia di leoni marini e ovviamenti di turisti. La prigione più famigerata degli Stati Uniti si trova proprio qui nella baia di SanFrancisco, il penitenziario di massima sicurezza di Alcatraz ospitò tra i criminali più ricercati d'America.

SAN SIMEON

DAL 17 LUGLIO AL 18 LUGLIO

Partirete da San Francisco percorrendo verso sud la scenografica costa californiana, passando dalla baia di Monterey, cittadina storica dove potrete visitare Cannery Row, la strada delle fabbriche per l'inscatolamento delle sardine, oggi trasformata in via turistica con ristoranti e negozi, e accedere alla panoramica 17-Mile-Drive, passando per la famosa Pebble Beach e la graziosa località di Carmel, ancora più a sud, verso i più bei panorami della costa che si trovano lungo la costa fino ad arrivare a San Simeon.

LOS ANGELES

DAL 18 LUGLIO AL 22 LUGLIO

Los Angeles è la più grande e popolosa città degli Stati Uniti, si estende dal Pacifico alle montagne di San Gabriel e di Santa Monica.
La città venne fondata nel 1781 dal governatore della California, Elipe De Nieve, e venne battezzata con il lunghissimo nome di: El Pueblo de la Iglesia de Nuestra Señora la Reina de Los Angeles de Porciúncola, nome che con il tempo è andato sempre più accorciandosi, fino a diventare l'attuale 'L.A'.
La sua vastità ha portato alla convivenza di un'incredibile varietà di razze, culture, lingue, religioni, cucine, paesaggi.. un vero "melting pot".
Il fascino di questa città è in gran parte legato alle leggende e alla storia del cinema e del mondo dello spettacolo, ecco perchè il distretto più famoso della città è Hollywood, e la famosissima scritta posta sulla collina è diventata un'icona. Hollywood Boulevard è la via principale ed ospita la Walk of Fame, un lungo marciapiede con incastonate oltre 2000 stelle che recano i nomi di celebrità onorate per il loro contributo allo star system e all'industria dello spettacolo.

KAUAI

DAL 22 LUGLIO AL 29 LUGLIO

Kauai, la punta settentrionale dell'arcipelago delle Hawai'i è anche conosciuta come l'isola giardino per il paesaggio lussureggiante che la caratterizza, con la sua foresta tropicale, cascate e fiumi. Resterete impressionati nel vedere il fantastico Waimea Canyon - descritto da Mark Twain come il "Grand Canyon del Pacifico"- più piccolo e più giovane rispetto al suo cugino dell'Arizona, ma non del tutto dissimile. La colorata gola scavata dal fiume è profonda 835 m, e a vederla sembra impossibile pensare che un canyon così grande possa trovarsi su un'isola tanto piccola. Il canyon si mostrerà nel suo arcobaleno di colori. Scogliere e pinnacoli verde smeraldo,cascate, strette valli si susseguono per 17 miglia lungo la famosa costa di Napali,nella parte settentrionale dell'isola, da questa prospettiva potrete godere di splendide vedute sull'oceano pacifico.Sul lato est di Kauai si trova Fern Grotto, accessibili solo tramite un breve viaggio in barca lungo il fiume Wailua, una grotta in pietra lavica con una lussureggiante natura di felci e piante tropicali. Appena a nord di Lihue, situate all'estremità sud del fiume Wailua, si trovano delle meravigliose cascate che compiano un salto di oltre 80 metri. Poipu Beach è stata definita una delle migliori spiagge d'America, le sue acque rivelano una varietà infinita di pesci tropicali, tartarughe marine e foche monache.

1/1

VIAGGI DI NOZZE

MATTIA E ISABELLA 

SUD AMERICA 

dal 04 SETTEMBRE al 16 SETTEMBRE 

ITINERARIO:

IGUASSU-IGUAZU

DAL 04 SETTEMBRE AL 06 SETTEMBRE

Partenza dall’hotel per visitare il lato argentino delle Cascate di Iguazú, situate dentro il Parque Nacional Iguazú, cinque volte più grandi delle cascate del Niagara, si estendono per quasi 3 km attraverso il fiume Iguaçu. La cascata principale, la Gola del Diavolo, vanta la maggiore portata d'acqua al secondo del mondo. Il ritorno si effettua in treno fino al Centro de Visitantes. Finita l’escursione si ritorna in hotel. Il pranzo non è compreso nella visita. In mattinata consigliamo di lasciare Puerto Iguazu per andare a Foz do Iguacu in Brasile e visitare le cascate dal lato brasiliano. Entreremo nel Parco e percorreremo l’unico sentiero che ci porta fino al belvedere della Garganta del Diablo. Durante la camminata, ammireremo la quasi totalità dei salti.
All’ora convenuta trasferimento in hotel.

BUENOS AIRES

DAL 06 SETTEMBRE AL 08 SETTEMBRE 

Questa città cosmopolita,  è senz’altro un esordio superlativo per un soggiorno in Argentina. I diversi aspetti della sua architettura e la varietà dei suoi quartieri e dintorni riflettono periodi di grandezza e benessere, influenze culturali e correnti migratorie. Le sue atmosfere europee sono di indubbio fascino e ad ogni angolo la città sorprende con inaspettati scorci e particolarità. Buenos Aires rappresenta senza dubbio la variopinta ed eterogenea essenza dell'argentina. Gode di una clima temperato  durante tutto l’arco dell’anno,  che in estate (da dicembre a maggio.) oscilla tra i 19 e i 29°C e in inverno (da giugno ad agosto.) tra gli 8 e i 15,5°C. Raffinata ed elegante, alberga una svariata gamma di proposte culturali da scoprire e gioire. Composta di 48 quartieri, offre un’infinità di proposte ai viaggiatori di tutte le età e dai più svariati interessi e di vivere un’esperienza eccezionale. Buenos Aires convivono gli opposti: il disegno barocco e quello minimalista; la nuova cucina molecolare si accosta agli asados (carne alla griglia), agli spuntini nelle popolari trattorie e alle raffinate sale di tè. In questa città le moderne torri s'innalzano fra rigogliosi parchi ed è qui dove il fiume Río de la Plata è amato e trascurato allo stesso tempo

TERRA DEL FUOCO- USHUAIA

DAL 08 SETTEMBRE AL 10 SETTEMBRE 

La “Tierra del Fuego”, estrema punta meridionale dall’Argentina, contiene gli ecosistemi che caratterizzano la Patagonia in un’unica isola: la costa atlantica del sud: steppe cespugliose, le Ande circondate da ghiacciai: neve, laghi e boschi. Come se non bastasse, l’isola ha l’unico bosco pluviale sub-antartico. In modo insolito la lussureggiante vegetazione costiera è ricoperta da una coltre di muschi verdi e licheni che ondeggiano al vento in un bosco che sembra incantato. l leggendario Canale di Beagle esplorato da Darwin è accessibile in barca per conoscere la sua svariata fauna. L’isola si trova alle soglie del sorprendente Continente Bianco ed è il punto di partenza per le crociere in Antartide. La città di Ushuaia, affacciata sul Canale e circondata da una corona di montagne, è una meta affascinate che merita una visita. Da qui si possono effettuare escursioni al Parco Nazionale Tierra del Fuego, dove le passeggiate attraverso i boschi e lungo le insenature della costa sono mozzafiato. Benché si trovi a solo 1000 km dall'Antartide, ha un clima più mite di quello che ci si aspetterebbe ad una tale latitudine. La primavera e l'estate sono stagioni speciali per il campeggio, per le passeggiate e le gite in barca a vela attorno ai laghi ed ai fiordi. In autunno il bosco si colora di rosso e durante l'inverno é l'ideale per lo sci di fondo ed altri sport invernali.

PATAGONIA- EL CALAFATE 

DAL 10 SETTEMBRE AL 13 SETTEMBRE

Arrivo ed accoglienza in aeroporto; trasferimento e sistemazione in hotel. Se avete del tempo, nel pomeriggio potete visitare il Glaciarium, uno dei pochi centri di interpretazione glaciologica al mondo, ed il Museo di Ghiaccio Patagonico insieme al suo Glaciobar, l’unico bar fatto di ghiaccio del ghiacciaio.

Partenza dall’hotel con destinazione il Ghiacciaio Perito Moreno, situato nel Parque Nacional Los Glaciares a 80 km dalla città di El Calafate. Quando si entra nel Parque Nacional si percepisce invece un cambio drastico della vegetazione che si arricchisce con specie tipiche del bosco andino-patagonico: specialmente faggi, lengas e ciliegi, tra i tanti. Il ghiacciaio è un impressionante fiume di ghiaccio con una superficie di 257 km quadrati, una lunghezza di trenta km ed un fronte di quattro km. L’altezza della parete frontale varia tra i 50 ed i 60 metri sul livello del lago. Nella parte centrale del ghiacciaio, il ghiaccio ha una profondità tra i 250 ed i 300 metri. Questo fiume congelato scende dal campo del ghiaccio continentale e provoca, durante il suo lento avanzare, distacchi e spaccature che fanno del ghiacciaio una meraviglia in continuo movimento. Il giorno successivo navigazione lungo il Braccio Nord del Lago Argentino. L’accesso al Canale Upsala potrebbe essere bloccato dagli icebergs. Si continuerà verso il Canale Spegazzini. Di rientro si realizzerà una breve navigazione di fronte alla parete nord del Perito Moreno. In funzione dell’ora di partenza del vostro volo, giornata libera. Trasferimento all’aeroporto.

PATAGONIA- PUERTO NATALES 

DAL 13 SETTEMBRE AL 15 SETTEMBRE

Situato a circa due ore e trenta minuti di auto da Puerto Natales si trova uno dei luoghi di maggiore interesse della Patagonia. Dichiarato Riserva della Biosfera dall’Unesco nel 1978, il Parco Nazionale Torres del Paine è riconosciuto come uno dei luoghi più belli, senza contaminazione e unici del pianeta. Le sue principali attrazioni sono rappresentate dalle scenografie delle sue cime, dai suoi bellissimi laghi, dalla flora e dalla fauna che lo trasformano in un luogo ideale per la pratica dell’ecoturismo e degli sport di avventura. Il parco si può visitare con un’escursione di intera gioranta in partenza da Puerto Natales o pernottando in una delle belle Hosteria, ubicate in punti panoramici meravigliose o in campi tendati fissi o in percorsi trekking. 

VIAGGI DI NOZZE

RUBEN E GIULIA

PERU' E ARUBA

dal 10 SETTEMBRE al 26 SETTEMBRE 

ITINERARIO:

PERU'

DAL 10 SETTEMBRE AL 18 SETTEMBRE 

TAPPA 1: LIMA

Arrivo a Lima, trasferimento in hotel, sistemazione e pernottamento. 

TAPPA 2: LIMA- AREQUIPA

Dopo la prima colazione in hotel, trasferimento all’aeroporto per l'imbarco sul volo diretto ad Arequipa***. All’arrivo assistenza e trasferimento all'hotel prescelto. Pomeriggio dedicato alla visita della deliziosa “Città Bianca”, inclusi il Convento di Santa Catalina, la Plaza de Armas, ed il Chiostro della Compagnia. A seguire presso le zone di Yanahuara e Chilina è possibile godere del panorama offerto dal Vulcano Misti. Visita del Museo Santuarios Andinos, dove è esposta Juanita, una giovane Inca sacrificata agli dei più di 500 anni fa sul vulcano Ampato (6380 m). Pernottamento in hotel. 

TAPPA 3: AREQUIPA- PUNO

Prima colazione in hotel. Mattinata a disposizione. Trasferimento privato alla stazione dei bus e partenza con bus turistico in direzione di Puno. L’orario previsto di partenza del bus è alle 13.30. Si percorrerà una strada che offre panorami mozzafiato e particolarmente suggestivi con la possibilità di sostare in alcuni punti strategici per fare delle foto. Arrivo a Puno e trasferimento privato in hotel. Sistemazione e pernottamento.

TAPPA 4: PUNO- LAGO TITICACA- PUNO 

Prima colazione in hotel. Intera giornata dedicata all’escursione in motoscafo sul mitico Lago Titicaca, con visita alle famose isole galleggianti degli Uros. Questa tribù dell’Acqua, da molti secoli usa la canna di Totora (giunco) per costruire i propri “villaggi” galleggianti e per realizzare sia le case, sia le tipiche imbarcazioni locali. Si prosegue per l’Isola di Taquile, abitata dagli indigeni Aymara, celebri in tutto il mondo per le loro capacità di tessitori. Passeggiata lungo i sentieri dell'isola da dove si potrà godere di un’incredibile vista del lago Titicaca. Pranzo in un piccolo ristorante locale. Rientro a Puno. Pernottamento in hotel.

TAPPA 5: PUNO- CUZCO

Dopo la prima colazione in hotel, trasferimento (con mezzo privato) alla stazione dei pullman. Partenza in bus turistico, con guida parlante inglese/spagnolo, verso Cusco attraverso la spettacolare Cordigliera delle Ande. Nel corso del viaggio si incontreranno piccoli villaggi, greggi di lama e di alpacas. Durante il viaggio è prevista la visita di Pucarà ed al Tempio di Raqchi, costruito in onore del Dio Wiracocha (ancora oggi adibito a santuario è un centro energetico di grande fama), oltre alla spettacolare chiesa di Andahuaylillas. Pranzo in ristorante locale. L’arrivo a Cusco è previsto nel tardo pomeriggio. All’arrivo accoglienza da parte di personale parlante italiano, trasferimento (con mezzo privato) all'hotel prescelto. Sistemazione e pernottamento.

TAPPA 6: CUSCO- MARAS- VALLE SACRA- AGUAS CALIENTES

Prima colazione in hotel. Partenza in pullman attraverso i magici paesaggi della Valle Sacra degli Inca, diretti alla citta- dina di Ollantaytambo. Durante il tragitto si visiterà il coloratissimo mercato artigianale di Pisac dove sarà possibile fare degli ottimi acquisti. Visita delle saline di Maras, situate ai piedi di una montagna e divise in numerose pozze che ricevono acqua salata proveniente dal sottosuolo. Impressionante sito di estrazione di sale, utilizzato per estrarre sale e scambiarlo con altri prodotti con altre zone dell'impero. Continuazione per il villaggio di Ollantaytambo, tipi- co esempio della pianificazione urbana degli inca, ancora abitato come in passato. ‘E un grande sito archeologico che, benché sia denominato "fortezza", fu un "tambo", città di ristoro e alloggio per comitive che intraprendevano lunghi viaggi. Pranzo in ristorante. Dalla stazione ferroviaria di Ollantaytambo partenza in treno diretto ad Aguas Calientes. Arrivo e trasferimento per proprio conto in hotel. Cena e e pernottamento in hotel.

TAPPA 7: AGUAS CALIENTES- MACHU PICHU- CUSCO 

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione del Machu Picchu a bordo dei bus che collegano Aguas Calientes all’ ingresso del sito archeologico. Visita guidata (con guida locale privata in italiano) della cittadella attraverso la Piazza principale, gli appartamenti Reali, il Tempio delle Tre Finestre, la Torre Circolare, il Sacro Orologio Solare ed il cimitero. Rientro ad Aguas Calientes e pranzo presso  il ristorante Chullpi Machu Picchu e nel pomeriggio rientro a Ollanta a bordo del treno. Arrivo a Ollanta e trasferimento con mezzo privato a Cusco all'hotel prescelto. Sistemazione e pernottamento.

TAPPA 8: CUSCO

Prima colazione in hotel. Al mattino visita a piedi della splendida città di Cusco, che fu capitale dell’Impero Inca (XV secolo), attraverso la Plaza Regocijo, la Plaza de Armas, la Cattedrale, il Monastero di Santo Domingo, il leggendario Tempio Korikancha e la città vecchia. A seguire si visiteranno i siti archeologici di Kenko, Puca Pucara e la straordinaria fortezza di Sacsayhaman, da dove si gode di una straordinaria visita della città di Cusco. Pomeriggio libero dove potrete passeggia- re per le vie del caratteristico quartiere di San Blas, un rione che fu abitato dalla nobiltà Inca che eresse imponenti costruzioni di pietra a pochi passi dalla famosa Plaza de Armas (Hua- caypata). Potete visitare la Chiesa di San Blas, che custodisce un pulpito di grande bellezza e valore artistico, di legno intagliato e realizzato da un maestro indigeno. Cena in ristorante con spettacolo folcloristico e pernottamento in hotel.

TAPPA 9: CUZCO- LIMA 

Prima colazione in hotel, trasferimento in aeroporto e partenza per Lima. Arrivo, incontro con l’incaricato per la visita della città di Lima. Da Plaza Mayor, dove si fondò Lima, prima come "La città dei re" nel 1535 e poi come capitale della Repubblica del Perù, nel 1821, anno dell'indipendenza del paese. Visita al Palazzo Presidenziale, l'Arcivescovado e la Cattedrale di Lima. In seguito, la casa Aliaga, un'antica casa del vicereame consegnata da Francisco Pizarro a uno dei suoi capitani (Jerònimo de Aliaga), dopo la fondazione della città. Visita alla Chiesa San Francisco nella quale è conservata un'invidiabile collezione di libri antichi e possiede una serie di catacombe aperta al pubblico. Visita del distretto di Pueblo Libre, per visitare il Museo Larco, fondato da Rafael Larco Hoyle nel 1926 e si trova all'interno di una dimora del viceré costruita su una piramide precolombiana del secolo VII. Si può trovare la più completa collezione preispanica di reperti d'oro ed argento così come dell'oggettistica erotica. Al termine della visita, trasferimento in aeroporto in tempo utile per il disbrigo delle formalità d'imbarco per la partenza.

ARUBA

DAL 19 SETTEMBRE AL 26 SETTEMBRE 

E' un'sola situata nel mare Caraibico, a nord del Venezuela. Aruba è un'isola di scarsi rilievi e scarsa vegetazione, con un clima secco, caratteristica che ha favorito lo sviluppo del turismo. L'interno dell'isola è caratterizzato dalla presenza delle Rolling Hills, le due vette più alte sono Hooiberg e Jamanota. Il clima locale è un clima marino tropicale molto piacevole. Sono poche le variazioni stagionali di temperatura che si mantiene costante circa 28°C per tutto l'anno. Costanti anche i venti gli alisei dell'Oceano Atlantico. La precipitazione annuale raggiunge a mala pena i 500 millimetri, l'autunno è la stagione più piovosa. I negozi di Aruba sono forniti di merce d'importazione e di articoli di lusso a prezzi eccezionali. 

VIAGGI DI NOZZE 

DAVIDE E CESARINA 

GIAPPONE

dal 10 SETTEMBRE al 24 SETTEMBRE

ITINERARIO:

TOKYO 

DAL 10 SETTEMBRE AL 12 SETTEMBRE 

Tokyo, capitale del Giappone, è una delle principali città del mondo. La sua storia ha origini antiche che risalgono al lontano 1603, quando Tokugawa Ieyasu instaurò il governo feudale (shogunato) da cui ebbe inizio un prospero sviluppo. Al tempo, Tokyo veniva chiamata Edo. Centro politico, economico e culturale del Giappone, la città è costituita di 23 distretti che comprendono 26 città, 5 cittadine e 8 comuni. 
Geograficamente parlando, Tokyo si trova quasi al centro dell'arcipelago del Giappone, nella parte meridionale della regione Kanto, e confina ad est con la prefettura di Chiba, delimitata dal fiume Edo-gawa, ad ovest con le montagne della prefettura di Yamanashi, a sud con la prefettura di Kanagawa, il cui limite viene definito dal fiume Tama-gawa, ed infine a nord con la prefettura di Saitama. 

HAKONE 

15 SETTEMBRE 

Attrazione principale del Giappone, il Monte Fuji è un cono vulcanico perfettamente simmetrico. Si tratta di un simbolo nazionale immortalato anche nelle "36 vedute del Monte Fuji", una serie di stampe di Hokusai. Alla sua base si apre una regione di laghi, altipiani, cascate e grotte che compongono un paesaggio magnifico. Vicina a Tokyo, la regione dei Cinque Laghi è una famosa località di villeggiatura

KYOTO

DAL 16 SETTEMBRE AL 18 SETTEMBRE

Kyoto è stata la capitale del Giappone per più di un migliaio di anni ed è divenuta, nel corso di questi secoli, la culla di gran parte di ciò che il paese ha prodotto di più elaborato nel campo delle arti, della cultura, della religione o delle idee. Nel centro di Kyoto, scoprirete il palazzo imperiale, la cui architettura è famosa per aver raggiunto la quintessenza della semplicità. Nei pressi del palazzo si trova il Castello di Nijo, dall’architettura più sontuosa, che fu la residenza dello shogun Tokugawa Ieyasu in occasione delle sue rare visite in città. Gion Corner, vicino a Shijo-Kawaramachi, è il luogo ideale per scoprire il teatro e le arti tradizionali. I ristoranti vecchio stile, decorati con gusto squisito, contribuiscono a creare l’atmosfera raffinata che emana dal quartiere.

HIROSHIMA

20 SETTEMBRE 

Di fronte al Mare Interno, Hiroshima, la "Città della Pace", è la città più grande del Chugoku. Il bombardamento atomico del 6 agosto 1945 ha completamente distrutto tutti gli edifici nel centro della città, tranne quello che è ora conosciuto come la Cupola della bomba atomica di Hiroshima, oggi classificato patrimonio mondiale dall’Unesco come testimonianza delle devastazioni delle armi nucleari.

MIYAJIMA

21 SETTEMBRE

"L’isola in cui convivono uomini e dei" è un luogo sacro da quando vi fu costruito il santuario di Itsukushima nel 593 d.C. Questo santuario, dedicato alla dea custode dei mari, ha la caratteristica di essere stato costruito in parte nel mare, con edifici su palafitte e un torii a poche decine di metri al largo. I magnifici scenari, le bellissime spiagge e i sentieri per escursioni rendono l’isola una meta ideale per l’estate. Ma l’isola conserva il suo fascino anche in autunno, con gli aceri dai colori fiammeggianti o in primavera con i ciliegi in fiore.

OSAKA

DAL 22 SETTEMBRE AL 24 SETTEMBRE 

Osaka è una città del Giappone di circa 2,7 milioni di abitanti situata nella regione del Kansai, nell'isola di Honshū, alla foce dei fiumi Yodo e Yamato. È la capitale dell' omonima prefettura e la seconda città del Giappone per numero di abitanti, posta al centro della popolata area metropolitana chiamata Keihanshin, di cui fanno parte Kobe e Kyoto, con le quali raggiunge il numero di 17.510.000 abitanti.

Ōsaka fu storicamente la capitale commerciale del Giappone, di cui è uno dei maggiori distretti industriali e portuali.

Un primato singolare detenuto dalla città è il più alto quoziente nel rapporto tra la popolazione diurna e quella notturna che dimostra l'importanza di Osaka come centro economico e commerciale: mentre di notte la popolazione arriva a 2,6 milioni di abitanti, piazzando la città al terzo posto del Giappone, durante il giorno cresce fino a 3,7 milioni, seconda solo a Tokyo. Inoltre, Osaka è tradizionalmente considerata la "cucina del Paese" o la "capitale della buona tavola" del Giappone. 

1/4

VIAGGI DI NOZZE 

YULEIDIS E MAURO

ZANZIBAR

dal 19 SETTEMBRE al 26 SETTEMBRE

ITINERARIO:

ZANZIBAR GOLD HOUSE BEACH

DAL 19 SETTEMBRE AL 26 SETTEMBRE 

Situato sulla costa Nord Ovest su una distesa di sabbia bianca finissima, dista circa un’ora di auto dall’Aeroporto. Un hotel fuori dal comune, un’oasi di lusso ed eleganza dove rigenerare corpo e spirito. Si trova in una zona dell’isola che non risente del fenomeno delle maree. In un contesto natural chic si ritrovano viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo accumunati dalla ricerca della raffinatezza. La struttura dispone di due ristoranti: il ristorante principale propone menu a buffet e un ristorante à la carte, entrambi al top come esperienza culinaria. Il servizio à la carte è disponibile anche direttamente sulla spiaggia offrendo la soluzione ideale per una cena intima. Il Beach Service è studiato apposta per coloro che non vogliono abbandonare la spiaggia poiché snack e pasti possono essere serviti direttamente sotto l’ombrellone. Il bar offre musica dal vivo, esibizioni e serate a tema per intrattenere gli ospiti che amano fare le ore piccole. Disponibile gratuitamente volleyball, ping pong, bocce e palestra. Disponibili a pagamento presso il water sport: catamarano, windsurf, canoa, motor ski, parasailing, attrezzatura da snorkeling e centro Diving. Possibili escursioni in barca e pesca d’altura. Le escursioni possono essere organizzate nell’ufficio preposto direttamente in hotel.

VIAGGI DI NOZZE 

LEDA E ANDREA

GIAPPONE E BORA BORA

dal 08 OTTOBRE AL 21 OTTOBRE 

ITINERARIO:

 

MIYAJIMA

DAL 08 OTTOBRE AL 10 OTTOBRE

prendere il treno fino a Miyajimagichu e da qui il traghetto per l'isola di Miyajima.

Miyajima, Isola Santuario, è una delle tre località tradizionalmente considerate le più pittoresche del Giappone. Si può visitare il Santuario Itsukushima, uno dei santuari più venerati del Giappone.

KYOTO

DAL 10 OTTOBRE AL 12 OTTOBRE

Kyoto fu risparmiata dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, permettendo di conservare un patrimonio artistico di eccezionale rarità. Da Visitare il Kinkakuji, Padiglione d'oro, elegante struttura a 3 ordini che si rispecchia sul laghetto sottostante costruito dallo shogun come luogo di ritiro. Il Castello Nijo costruito nel 1603 come residenza del generale, le cinque costruzioni che lo compongono sono collegate da lunghi corridoi con pavimenti formati da tavole che emettono particolari cigolii quando sono calpestate, detto pavimento degli usignoli, al fine di impedire che si avvicinassero visitatori inaspettati. Kyoto è famosa per i suoi bellissimi giardini. In Giappone vi sono 3 principali tipi di giardini: il giardino del tè per le cerimonie, il giardino collinare, il giardino pianeggiante ovvero Zen. Quello più noto è quello del Tempio Ryoan-ji, un paesaggio formato da ghiaia e sabbia su cui sono posate quindici pietre di varia forma, questo giardino rappresenta, secondo alcuni, la superficie del mare costellata di isole, secondi altri una distesa di nuvole o di nebbia dalla quale spuntano le montagne. Le quindici pietre sono posizionate in modo che da qualsiasi punti si guardi non si possano vedere tutte.

11 OTTOBRE ESCURSIONE A NARA: Il parco di Nara è meglio conosciuto come il "parco dei cervi". L'escursione  vi porterà al tempio Todaiji e al Kasuga Taisha Shrine, patrimonio di Nara. 

TOKIO

DAL 12 OTTOBRE AL 15 OTTOBRE 

In questa città coesistono le tradizioni dei secoli con gli elementi in continua evoluzione della cultura urbana più moderna. Da visitare assolutamente, Santuario Meiji si trova al centro di un lussureggiante parco che comprende circa 100000 alberi, è dedicato all’imperatore e all’imperatrice Meij. Il santuario è un edificio particolarmente rappresentativo dell’arte scintoista e vanta il più alto numero di visitatori durante le festività di Capodanno. Il Museo Memoriale d’arte di Ota espone una lezione di 12000 stampe che ripercorrono tutta l’epoca Edo. La via Omotesando, ricca di eleganti boutique e ristoranti,e la vicina Aoyama sono i luoghi simbolo della moda giapponese mentre la via Kottop-dori, la strada degli antiquari, dal fascino silenzioso è popolata di numerosi negozi di antiquariato. 

BORA BORA

DAL 15 OTTOBRE AL 21 OTTOBRE

Situata a 250 km a nord-ovest di Tahiti, Bora Bora presenta una conformazione alquanto singolare. L'isola propriamente detta sorge infatti al centro di una laguna, circondata a nord e a est da due isole. A nord-est la barriera corallina affiora con piccole isolette, separate da brevi tratti di mare di poca profondità, e con l'isolotto di Tevairoa. Infine a sud-ovest sorge l'isola di Motu Toopua. La particolare forma suddetta si deve all'origine di Bora Bora, che in epoche remote era un gigantesco complesso vulcanico, che con il passare degli anni subì un progressivo inabissamento.

 

VIAGGI DI NOZZE

CHIARA E ANDREA

CALIFORNIA E POLINESIA 

dal 20 OTTOBRE al 07 NOVEMBRE

ITINERARIO:

SAN FRANCISCO

DAL 20 OTTOBRE AL 23 OTTOBRE 

San Francisco è conosciuta per la sua fresca nebbia estiva, per le sue ripide colline, per la sua vivacità culturale e il suo eclettismo architettonico, che affianca stile vittoriano e architettura moderna, per i suoi famosi paesaggi, incluso il Golden Gate Bridge, 
e soprattutto per Chinatown, che ospita la più grande comunità cinese di tutti gli Stati Uniti. San Francisco è situata all'estremità nord dell'omonima penisola, costruita su 43 colline. Una visita di San Francisco include la famosa piazza centrale di Union Square, conosciuta come il luogo dello shopping, degli hotel più facoltosi e di teatri più prestigiosi; a poca distanza si trova Chinatown, il quartiere che ospita la più grande comunità cinese al di fuori della Cina. Fisherman's Wharf è l'antico molo dei pescatori adesso ristrutturato, è molto animato anche di sera con ristoranti e negozi, il punto di maggiore interesse è il Pier 39  frequentato da una colonia  di leoni marini e ovviamenti di turisti.
Uno dei tratti di strada più conosciuto di San Francisco è senza dubbio Lombard Street: suggestiva e caratteristica via con 8 tornanti ripidi e stretti circondati da numerose aiuole. La prigione più famigerata degli Stati Uniti si trova proprio qui nella baia di SanFrancisco, il penitenziario di  massima sicurezza di Alcatraz ospitò tra i criminali più ricercati d'America. Il modo migliore per visitare la città è sicuramente a bordo dei famosi cable car che vi porteranno su e giù per le colline nel cuore della città.

SAN LUIS OBISPO

DAL 23 OTTOBRE AL 24 OTTOBRE

San Luis Obispo si trova tra Los Angeles e San Francisco e grazie alla sua posizione è da sempre meta per i viaggiatori che vogliono godersi la costa della California tra le due metropoli. Situata tra mare, montagne e valli, si caratterizza per l'arte e la natura che la circonda. La città rinomata per la produzione di vino. Il clima è piacevole tutto l'anno, meravigliosi panorami e un centro storico ben mantenuto hanno reso la città una destinazione turistica a sé.
Potrete trascorrere le vostre giornate esplorando molte spiagge di sabbia bianca, visitando i negozi o i musei, degustando vini o camminando per le colline. In passato San Louis Obispo fu anche sede vescovile.

LOS ANGELES 

DAL 24 OTTOBRE AL 26 OTTOBRE 

Los Angeles è la più grande e popolosa città degli Stati Uniti, si estende dal Pacifico alle montagne di San Gabriel e di Santa Monica.
La città venne fondata nel 1781 dal governatore della California, Elipe De Nieve, e venne battezzata con il lunghissimo nome di: nome di:  El Pueblo de la Iglesia de Nuestra Señora la Reina de Los Angeles de Porciúncola, nome che con il tempo è andato sempre più accorciandosi, fino a diventare l'attuale 'L.A'.

Il fascino di questa città è in gran parte legato alle leggende e alla storia del cinema e del mondo dello spettacolo, ecco perchè il distretto più famoso della città è Hollywood, e la famosissima scritta posta sulla collina è diventata un'icona e rientra nell'immaginario comune. Hollywood Boulevard è la via principale ed ospita la Walk of Fame, un lungo marciapiede con incastonate  oltre 2000 stelle che recano i nomi di celebrità onorate per il loro contributo allo star system e all'industria  dello spettacolo. Per godersi bellissime spiaggie di sabbia bianca da non perdere è la visita di Santa Monica e del suo Pier reso celebre da  centinai di film, nonchè della famosa Malibu, caratterizzata da insenature e scogli e un lungomare animato durante la notte.
In una visita a Los Angeles non può mancare l'escursione agli Unversal Studios, dove sono stati girati molti film famosi e a Disneyland: parco dei divertimenti piu famoso del mondo, creato dalla fantasia di Walt Disney inaugurato nel 1955.

TAHITI- MOOREA  

DAL 27 OTTOBRE AL 01 NOVEMBRE

Il territorio di Tahiti è ripartito tra le isole di Tahiti Nui, Tahiti la "grande", attraversata da profonde vallate e Tahiti Iti, la "piccola", separate dallo stretto di Taravao. Il profilo è montuoso e caratterizzato dalle falesie costiere, paradiso per escursionisti e appassionati di outdoor attratti dalle cime più belle. Il paesaggio è ricchissimo di vallate selvagge, imponenti cascate, grotte misteriose e siti archeologici impregnati di leggenda. Da vedere l'alta vallata della Papenoo, che conduce al colle della Maroto e al lago vulcanico della Vahiria, ricco di anguille, e la riserva naturale di Fenua ai'here con le falesie costiere del Pari. Il litorale roccioso della costa est nasconde paesaggi spettacolari, come le lunghe spiagge di sabbia nera spazzate dalle onde, paradiso dei surfisti. A qualche minuto di aereo da Tahiti o mezz’ora di traghetto, Moorea e' un giardino lussureggiante posato su una laguna perfetta. Isola adottata da molti pittori, artisti e scrittori, la sua dolcezza, la sua natura preservata ed il suo fascino particolare, seducono immediatamente il viaggiatore. Diviso da due baie maestose, quella di Cook e quella di Opunohu, il profilo verdeggiante dell’isola offre un contrasto sorprendete al limpido blu della laguna. Sulla sabbia bianca delle sue spiagge, nascosti nei giardino fioriti oppure posati sulla laguna, si trovano disseminati bungalow dei numerosi hotel che permettono di assaporare al meglio la quiete di Moorea.

BORA BORA

DAL 01 NOVEMBRE AL 06 NOVEMBRE

Bora Bora e' un’isola che riecheggia nella fantasia e nei sogni, un gioiello posato sul blu del Pacifico, un’isola romantica dove le giornate si concludono con tramonti infuocati ai piedi del famoso Monte Otemanu, mentre il sole si tuffa nell’Oceano per lasciare spazio ad una distesa infinita di stelle. Una laguna dall’acqua limpida e calda, dove i pesci multicolore si divertono a sfiorare subacquei e visitatori che si abbandonano per ore allo snorkeling. Non dimenticate di prenotare un pic nic su un motu ed un’escursione in barca nella laguna.

VIAGGI DI NOZZE

VALERIA E ALESSANDRO

EMIRATI ARABI 

dal 30 NOVEMBRE al 11 DICEMBRE

ITINERARIO:

MSC LIRICA EMIRATI ARABI 

DAL 30 NOVEMBRE AL 11 DICEMBRE

La destinazione al solo nome, evoca incanti d’oriente, paesaggi incastonati fra il turchese del mare, la calda sabbia del deserto e i colori onnipresenti del sud dell'India che si irradiano con una vita propria.

Dove una volta c'era solo deserto, oggi troviamo gli edifici più alti del mondo, gli hotel più lussuosi e l'architettura più audace che convive con i palazzi storici e con i resti della lunga e ricca storia araba. Concediti questo lussuoso viaggio con una crociera MSC, un'antica tradizione che è anche una parte dei progressi compiuti dagli Emirati negli ultimi anni: Abu Dhabi e Dubai ti sorprenderanno con la loro architettura audace e futuristica, e l'isola di Sir Bani Yas ti delizierà con un'esperienza da spiaggia da sogno o un safari senza eguali tra le mangrovie, il deserto e le aree protette della baia. Grazie alle crociere MSC negli Emirati Arabi potrete partire per una vacanza lussuosa alla scoperta di una tradizione che ancora oggi è ben radicata, ma al contempo si ritrova integrata nel salto in avanti che questi paesi hanno compiuto negli ultimi anni: Abu Dhabi e Dubai vi sorprenderanno con le loro ardite e avveniristiche architetture. 

Da scoprire il meraviglioso golfo dell’Oman e della sua spettacolare barriera corallina, con Khor FakkanKhasab e Muscat, dove si potranno assaporare le incantate atmosfere da mille e una notte.

VIAGGI DI NOZZE

ALICE E FIODOR

THAYLANDIA

dal 17 DICEMBRE al 31 DICEMBRE

ITINERARIO:

 

BANGKOK

DAL 17 DICEMBRE AL 21 DICEMBRE

Bangkok è una delle città più entusiasmanti del mondo, conosciuta anche come Krungthep, “la Città degli Angeli”, è sede del governo Thailandese da oltre 200 anni ed è la ricostruzione della antica capitale Ayutthaya. Oggi è una scintillante metropoli di oltre sette milioni di abitanti con due affascinanti volti: quello della città antica con i palazzi e i templi che risalgono al XVIII° secolo e gli innumerevoli canali d'acqua che sorprendono per il grande movimento di piccole e grandi imbarcazioni che li caratterizza, e quello della citta' moderna in piena espansione, con giganteschi centri commerciali, locali alla moda, ristoranti di livello internazionale ed un funzionale sistema di trasporto pubblico. Gli amanti della cucina non resisteranno alle tentazioni dell'arte culinaria thailandese mentre chi preferisce immergersi nella cultura non si lascerà certo sfuggire una visita al Palazzo Reale ed allo stupefacente Wat Phra Kaew, il Tempio del Buddha di Smeraldo, mentre i piu' sportivi potranno assistere ad un emozionante incontro di boxe thailandese, sport nazionale molto seguito.

BANGKOK-AYUTTHAYA-LOPBURI-SUKHOTHAI

DAL 21 DICEMBRE AL 22 DICEMBRE

Partenza per Bangkok, arrivo e visita alla celebre residenza estiva della famiglia Reale. Al termine della visita proseguimento per Ayutthaya e visita del tempio Wat Chai Wattanaram, sulle rive del fiume Chao Praya ed edificato nel corso del XVII secolo in stile Khmer. Visita al Sri Samphet, il tempio dell’antico Palazzo Reale, costituito da tre gigantesche pagode, e successivamente all’attiguo Wat Mongkhon Bophit, al cui interno si trova una statua del Buddha in posizione seduta di dimensioni gigantesche. Pranzo in ristorante locale in corso di escursione. Proseguimento per Lopburi, facendo una sosta al Phra Prang Sam Yod, tempio induista in stile khmer, famoso soprattutto per le centinaia di macachi che lo abitano. Proseguimento per Sukhothai dove un tempo aveva sede la prima capitale del Siam e dove la cultura, la lingua e l’ideale di nazione del popolo siamese hanno avuto origine. Sistemazione in hotel, cena e pernottamento.

SUPHOTHEI- PHRAE- CHIANG RAI

DAL 22 DICEMBRE AL 23 DICEMBRE

Inizio della visita del parco storico di Sukhothai, che racchiude le rovine dell'antica capitale del regno di Sukhothai del XIII e XIV secolo. visiteremo quindi il Wat Si Chum, che ospita una delle immagini più grandi di Buddha, posta su di un basamento di 32 m che si erge sino a 15 m di altezza. proseguimento per Chiang rai con sosta durante il percorso a Phrae e visita del Buddha Sdraiato del tempio di Wat Phra That Sri Suthon. 

CHIANG RAI - TRAINGOLO D'ORO- CHIANG MAI

DAL 23 DICEMBRE AL 24 DICEMBRE

Partenza per il Triangolo d'oro,dalla sommità di un colle potrete ammirare il fiume Mekong ed il fiume Rak, suo affluente, che dividono geograficamente il confine tra Birmania, Thailandia e Laos, creando così la famosa forma triangolare. Visite del vicino museo della sala dell'Oppio. Partenza per Chiang Mai con sosta e visita durante il percorso del Wat Rong Khun. Meglio noto come Tempio Bianco, la sua costruzione ha inizio nel 1997 ma la data di conclusione dei lavori resta incerta. Il tempio è realizzato completamente in gesso bianco e rivestito di specchietti, che, riflettendo la luce del sole, creano dei magnifici giochi di luce. Pranzo in un ristorante locale. Proseguimento in direzione Chiang Mai, all'arrivo visita del tempio più famoso della città, il Wat Doi Suthep, tentativamente in coincidenza con i suggestivi canti serali dei monaci. 

CHIANG MAI- MAE TAENG- SAN KAEMPANG- CHIANG MAI

DAL 24 DICEMBRE AL 25 DICEMBRE

Partenza per il campo di addestramento degli elefanti di Mae Tang. In questo si potrà vedere come questi animali venivano impiegati nell'industria del legname ed in altre attività. Passeggiata a dorso di elefante (opzionale e a pagamento) e visita del vicino villaggio delle donne giraffa (opzionale e a pagamento). Si prosegue poi con la visita al giardine delle Orchidee e pranzo in un ristorante locale. Nel pomeriggio visita all'area di San Kam Phaeng,noto per il fine artigianato del legno e del cotone, manufatti tradizionali, antichità birmane e prodotti tipici delle minoranza etniche dei monti: un'ottima occasione per oservare gli artigiani al lavoro. 

PHI PHI ISLAND

DAL 25 DICEMBRE AL 31 DICEMBRE 

Le isole Phi Phi, nel mare delle Andamane, si trovano a 48 km a est di Phuket, da dove si raggiungono facilmente in traghetto. sono rinomate per la bellezza delle spiagge e dei fondali e fanno parte del parco nazionale marino di Hat Noppharat Thara. La maggior parte delle strutture ricettive si trova sull'isola di Phi Phi Don, o Pee Pee Don, mentre l'isola di Phi Phi Leh, costellata da piccole baie e rocce a strapiombo sul mare, è meta di escursioni giornaliere anche da Phuket. Rappresentano la meta ideale per chi desidera trascorrere una vacanza balneare all'insegna del relax a contatto con la natura.

 

 

 

Tatami Viaggi

Via F.lli Ugoni, 8/C

25126 - Brescia

P.Iva: 03168410987

 

Telefono: 030 2942397

 

Fax: 030 7772065

 

E-mail: info@tatamiviaggi.it

 

 

IL NOSTRO ORARIO :

VALIDO DAL 01 SETTEMBRE AL 30 GIUGNO 2020

Lunedì: dalle 14,30 alle 18,30

Martedì: dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 13,30 alle 18,30

Mercoledì: dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 13,30 alle 18,30

Giovedì: dalle 9,30 alle 13,00 e dalle 13,30 alle 18,30

Venerdì: dalle 9,30 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30

Sabato: dalle 10,00 alle 12,00 POMERIGGIO SOLO SU APPUNTAMENTO

Licenza n° 848 del 24.03.2010